Il FAI ed il Teatrino di Vetriano (Pescaglia)  MISURA PER MISURA 2017

La Compagnia Mald’estro mette in scena il testo di William Shakespeare adattato, con il suo raffinato humour, dal regista autore e attore teatrale Alessandro Calonaci.

:: Domenica 14 maggio alle 15.30
Misura per misura è una profonda riflessione sulla condizione umana e sull’esercizio (o abuso) del potere, squisitamente bilanciata fra dramma e commedia anche se Calonaci, come al solito regista, traduttore e adattatore di questo allestimento per la compagnia, predilige l’utilizzo del registro comico.
Questo spettacolo vede la chiusura di un ideale trilogia shakespeariana che la compagnia Mald’estro ha affrontato in questi ultimi due anni portando in scena con successo Sogno di una notte di mezza estate e La dodicesima notte.

:: Il Duca di San Martino a Gangalandi per cercare di comprendere laverità naturale dell’agire umano, abbandona il comando, si traveste da frate e sotto falso nome si nasconde nei bassifondi, lasciando al suo vicario, il severo Angelo il compito di ripulire la città dalla corruzione e dal vizio. In un crescendo di colpi di scena si giunge ad un inatteso lieto fine, quasi una via d’uscita, che trascende il perdono: solo una responsabilità condivisa, una visione allargata, lucida, pacata e fortemente ispirata del profondo legame tra giustizia e colpa, sembra essere l’alternativa a un meccanismo che, irrimediabilmente, alimenta se stesso. I rimandi all’attualità politica sono fortissimi. Il finale consegna al pubblico una verità molto “terrena”, ovvero che i sogni non sono peccati da condannare.
«Col giudizio con cui giudicate sarete giudicati, e con la misura con la quale misurate sarete misurati» (dal Vangelo secondo Matteo)

Adattamento, traduzione e regia di Alessandro Calonaci

L'immagine può contenere: 2 persone

Share