Da pochi giorni, il Dr. Luigi Santini, medico di famiglia, è in pensione. Con oltre 35 anni di carriera, durante i quali ha prestato servizio con dedizione e cura per i propri pazienti ma anche sconfinata passione per la scienza medica. Ha affrontato con impegno e coraggio il periodo della pandemia, un periodo di grande paura e stress psico-fisico, sostenendo e accompagnando alle cure i suoi assistiti, un compito certamente impegnativo dato il contesto di incertezza generale che spesso si è venuto a creare legato alle scarse conoscenze, almeno in fase iniziale, in materia di Covid-19.

La comunità seravezzina deve molto a questo medico, era un valore aggiunto in termini di competenza e qualità umane, non sarà semplice prendere il suo posto.

Il Dr. Santini, laureatosi negli anni  ‘80 con una specializzazione in endocrinologia, ha iniziato la sua carriera di medico di base a Vallecchia, per poi  vedersi assegnare anche Seravezza.

Sempre attivo nelle associazioni territoriali,

Per un quindicennio ha ricoperto con prestigio la carica di Governatore della Misericordia di Seravezza, una delle arciconfraternite piu’ antiche  della Toscana, e la piu’ antica della Versilia, fu promotore delle grandi celebrazioni avvenute nel 1989, per il 400esimo anniversario dalla fondazione.

Dal 1998 ricopre la carica di Direttore della Sezione Versilia Storica dell’Istituto Storico Lucchese, anche in tale contesto distinguendosi per dedizione ed impegno.

Filantropo, appassionato  di storia e arte, ha organizzato diversi e importanti eventi volti alla Valorizzazione del territorio, è autore del volume dedicato alla sentenza arbitrale di Papa Leone X, che nel. 1513 sancì il passaggio di Pietrasanta e del suo circondario, dalla giurisdizione lucchese a quella fiorentina, un atto che cambiò le sorti della Versilia, ne plasmò la storia, la cultura e l’economia.

Componente attivo del Comitato per  le celebrazioni del 150° anniversario dell’incoronazione della Madonna del Sole, patrona  e protettrice della città di Pietrasanta, e autore del volume “La Madonna del Sole di Pietrasanta. Note storico-artistiche”.

Certi che le doti umane e le grandi competenze saranno ancora a disposizione del prossimo, Melania Spampinato, Anna Guidi, Fausto Bedini e l’intero consiglio della Sezione Versiliese dell’Istituto Storico, il caporedattore della Sezione Versilia di Verde Azzurro notizie,  augurano al Dr. Luigi Santini un radioso futuro che lo veda ancora indaffarato a spendersi per la propria comunità, ovunque ci sia bisogno  di persone come lui.

 

 

 

 

 

Share