IL DOLCE DI PATATE

anche questa è una vecchissima ricetta contadina delle montagne della provincia di Lucca che faceva di necessità virtù e si usava specialmente tra le famiglie meno agiate che si arrangiavano nelle torte delle feste, è buonissima, da provare.
.
Lessate 3 o 4 grosse patate, sbucciatele e passatele al passatutto o al passapatate (lasciate perdere il frullatore altrimenti viene un pastone per polli), mescolateci uno per volta i gialli di tre uova, un poco di zucchero, mezzo bicchierino di rum, montate a neve ferma le chiare incorporatele dolcemente alle patate senza smontarle.

Preparate uno stampo ricoperto di zucchero caramellato, versate dentro il composto e cuocete a bagnomaria per una ventina di minuti.
FONTE EZIO LUCCHESI

Share