Il Desco Edizione 2018: al via la prenotazione degli spazi

Real Collegio, 30 novembre, 1, 2 , 7, 8 e 9 dicembre 2018

 

Lucca, 19 aprile 2018 – Il Desco 2018 si rinnova nel segno della qualità: nei primi due fine settimana di dicembre per le produzioni tipiche tradizionali, le produzioni agroalimentari BIO e Biodinamiche e l’arte della mise en place con espositori provenienti da tutta Italia saranno protagonisti nei chiostri e nelle sale del primo piano del Real Collegio a Lucca.

La manifestazione, ad ingresso gratuito,  si terrà nei giorni venerdì  30 novembre, sabato 1, domenica 2 , venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 dicembre 2018. L’orario di apertura sarà differenziato: nei giorni di venerdì e domenica dalle 11:00 alle 20,00, il sabato dalle 11:00 alle 21:00.

 

Nell’anno del cibo Il Desco vedrà la partecipazione di stand con produzioni selezionate provenienti da territori italiani che si integreranno e completeranno l’offerta  lucchese. La mostra mercato sarà arricchita da un programma di iniziative, tra cui degustazioni, tavole rotonde e convegni per la valorizzazione delle filiere agroalimentari, per la  salvaguardia della genuinità e salubrità del cibo, unitamente a momenti di educazione e formazione, come showcooking, laboratori sensoriali di evoluzione del gusto, laboratori per i bambini, nonché esposizione di prodotti artigianali.

Diventa esecutiva la proposta elaborata dalla Commissione composta da rappresentanti delle Associazioni di categoria, che si è avvalsa del contributo dell’assessore alle attività economiche del Comune di Lucca, Valentina Mercanti.  Di grande utilità per l’elaborazione del nuovo progetto anche le indicazioni emerse dagli incontri svoltisi nei mesi scorsi con gli espositori della passata edizione. Il progetto è stato approvato dalla Giunta Camerale nel corso dell’ultima seduta, che si è tenuta lunedì 16 aprile u.s..

 

Le novità della prossima edizione hanno come obiettivo principale il rafforzamento di appuntamento fisso per i lucchesi, ma che attrae migliaia di visitatori anche da altre parti della Toscana e non solo in un periodo di bassa stagione turistica.

L’edizione 2018 vede raddoppiati gli spazi espositivi, grazie ad un accordo con il Real Collegio che ha accordato l’utilizzo dell’intera struttura, e sarà caratterizzata dalla presenza di due nuove sezioni che integreranno le produzioni tipiche tradizionali: una dedicata al prodotto bio, prodotti che rispettano un modello di produzione  più consono alla salvaguardia della salute e dell’ambiente.  L’altra dedicata alla tavola e all’arte della mise en place, ovvero tutto quello che si mette sulla tavola oltre il cibo, creando uno spazio per produzioni artigiane capace di offrire splendide apparecchiature, decori, arredi e quant’altro accompagnano l’esperienza del mangiare rendendola un momento di piacevole soddisfazione anche tattile e visiva. Un ritorno alle origine della manifestazione, riconinvolgendo il mondo dell’artigianato di alta qualità e riunendo tutto ciò che ruota intorno al desco.

 

L’obiettivo che ci si propone è quello di attrarre l’interesse di un grande numero di espositori che nella manifestazione lucchese possano trovare la soddisfazione di proporre ad un pubblico attento ed esigente il frutto del loro lavoro trovando anche momenti di incontro, degustazioni, spiegazioni dell’origine delle produzioni e dei metodi seguiti per ottenere i risultati di quanto esposto. La Camera di Commercio di Lucca, assieme alla Commissione, sta lavorando per incrementare il numero degli eventi collaterali per la valorizzazione del cibo e della tavola, e in questo momento si stanno attivando contatti  con importanti personalità negli ambiti della nutrizione, nella cultura della alimentazione. Il calendario di eventi sarà integrato dalle proposte sia degli stessi espositori, che di terzi.

 

Il pubblico che accederà al Real Collegio durante la manifestazione avrà l’opportunità di trovarsi di fronte ad una grande vetrina delle eccellenze italiane legate al gusto e alla tavola.

 

Fino al 31 luglio 2018 è possibile prenotare uno stand per Il Desco 2018, per favorire la partecipazione di espositori provenienti da territori di tutta Italia e ampliare l’offerta per il pubblico, l’organizzazione ha previsto la possibilità di prenotare gli spazi sia per uno che per entrambi i fine settimana, di dare la possibilità a partecipazioni collettive organizzate da Associazioni di Categoria, Consorzi e Reti di impresa.

Per agevolare gli espositore a fronte di costi superiori a quelli dell’edizione passata, ma comunque inferiori ai costi praticati da eventi similare, la Camera di Commercio di Lucca ha deciso di applicare uno sconto pari al 10% a tutti coloro che invieranno la domanda di partecipazione entro il 15 giugno 2018.

 

Share