In questo mondo c’è un’enorme quantità di animali che non hanno una casa e dipendono dalla compassione che le persone in strada possono mostrare per ricevere acqua e cibo. E anche se ci sono persone che hanno il compito di salvarli dalla strada, non ci sono ancora abbastanza mani per aiutarli tutti. Tuttavia, ci sono ancora casi con lieto fine.

Durante una notte di routine per l’organizzazione Hope For Paws , hanno  ricevuto una chiamata da uno sconosciuto che stava parlando di un animale in difficoltà, quindi uno dei suoi membri si è trasferito rapidamente nell’area.

Questo ragazzino è stato abbandonato nel parcheggio di uno Starbucks

Si scopre che la chiamata proveniva da un lavoratore di Starbucks, che li informò che aveva visto un piccolo cucciolo che si aggirava intorno al suo parcheggio, chiedendo cibo a tutti quelli che vedeva.

Ciò che preoccupava di più questo lavoratore era il fatto che il cucciolo potesse essere in pericolo a causa delle macchine che entravano e uscivano dallo stabilimento . L’incaricato di aiutare il cane era l’attivista Eldad, che aveva molta esperienza nell’aiutare animali domestici non protetti e sapeva che il primo passo da fare era guadagnare la fiducia di questo cucciolo.

Con un po ‘di cibo, il cucciolo si sentiva più sicuro accanto a Eldad

Fu allora che Eldad si avvicinò lentamente all’animale, cercando di non spaventarlo, offrendogli del cibo. Notando questo, il ragazzo si avvicinò all’uomo con un po ‘di timidezza, ma accettò ciò che offrì.

In quel momento Eldad notò la stanchezza negli occhi del cucciolo , e appena poté gli mise un collare addosso. In quel momento il cane randagio sentì paura per il colletto, ma Eldad gli assicurò che ora era al sicuro e che le cose sarebbero migliorate.

Sembrava esattamente ciò che il piccolo animale aveva bisogno di sentire per calmarsi.

Dopo aver montato l’animale sposato alla macchina, Eldad ha caricato una foto su  Instagram chiedendo agli appassionati di Hope For Paws di scegliere un nome per il cucciolo, battezzandolo come Bean.

Quando arrivarono al quartier generale del rifugio, rivedevano le condizioni di Bean e notarono che non aveva un microchip, quindi probabilmente era nato per strada. Inoltre, per fortuna, ero completamente sano e avevo solo bisogno di un bagno per essere nuovo come nuovo.

Il fagiolo era in ottime condizioni per essere un cane da strada

Speranza per le zampe

Quando Bean ha iniziato a sentirsi più a suo agio e in confidenza all’interno del rifugio , ha iniziato a mostrare la sua energia e la sua simpatia a tutte le persone e gli animali domestici che si avvicinavano a lui.

Qui puoi vedere il salvataggio di Bean

Dopo aver terminato le sue cure mediche, Bean è più che pronto per il prossimo capitolo della sua vita e prevede di essere presto adottato. I membri di Hope For Paw sono più che sicuri che non ci vorrà molto per il cucciolo carismatico e adorabile, e non smettono di ringraziare il lavoratore Starbucks che ha deciso di fare qualcosa al riguardo.

Ti invitiamo a condividere questa storia con altre persone per motivarle a chiedere aiuto per salvare gli animali che sono sulla strada!

Share