Il contratto. “Basta una stretta di mano, fra galantuomini ci si comprende”. e ora….

 

Così pensavano i nostri vecchi: la stretta di mano e la parola data erano sacri, a costo di rimetterci non sarebbero tornati indietro.


Inutile dire che oggi le cose sono cambiate, ma un tempo non molto lontano, era in uso, nelle campagne, recarsi alle fiere o ai mercati di prodotti o del bestiame, iniziando una lunga trattazione fra venditore e compratore per terminare col contratto suggellato da una stretta di mano su cui il sensale poneva la sua: l’affare era concluso.

la campagna appena ieri

Share