Il Comune rientra in pieno possesso dell’Ostello di San Frediano

Lo dice la sentenza del Tar del 16 gennaio scorso. Amministrazione al lavoro per garantire la regolare apertura a primavera.

 

Il Comune di Lucca rientra in pieno possesso dell’Ostello di San Frediano.

 

Lo dice la sentenza del terza sezione del Tar di Firenze datata 16 gennaio 2018 e pubblicata ieri (12 febbraio). Il Tar in sostanza riconosce la liceità dell’atto di revoca della concessione che era stato emanato dal Comune nel mese di novembre del 2016 nei confronti dell’Aig- Associazione italiana alberghi per la gioventù.

 

Contro l’atto di revoca l’Aig aveva presentato ricorso al Tribunale amministrativo regionale nel 2017, ottenendo un provvedimento di sospensione che di fatto ha prodotto un congelamento della situazione dell’Ostello, con la cooperativa subafittuaria che ha continuato a gestirlo fino ad ora.  Adesso il Tar con la sua sentenza dà ragione al Comune di Lucca, che dunque rientra in pieno possesso dell’immobile che era stato dato in concessione all’Aig nel 2000.

 

L’amministrazione comunale è già al lavoro per poter garantire la regolare apertura dell’Ostello di San Frediano la prossima primavera.

Share