Il Comune di Stazzema ricorderà le vittime del contingente Onu uccise a Kindu 60 anni fa

Tra di loro anche un aviatore figlio di un abitante delle Mulina di Stazzema

 

Si svolgerà il giorno 11 novembre 2021 alle ore 12 il ricordo delle di 13 vittime, 12 militari dell’aeronautica e un ufficiale medico, avvenuta l’11 novembre 1961 sulla collina di Kindu, nella provincia orientale di Kivu, nel Congo, oggi Zaire. Tra le 13 vittime anche il sottotenente dell’Aeronautica Italiana Giulio Garbati, il cui padre Bruno era nativo di Mulina di Stazzema. La celebrazione si svolgerà presso il piccolo monumento dinanzi alla Chiesa delle Mulina eretto dalla popolazione mulinese a seguito di quell’episodio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Ricordiamo questa pagina”, commenta l’Amministrazione Comunale, “ ed un nostro concittadino che perse la vita in una missione di pace. A sessanta anni vi sarà il doveroso ricordo”.

 

Share