Il comune di Pescia insieme all’Arci per aiutare i terremotati dell’Albania 

Giurlani ha incontrato la comunità albanese a Pescia. 

 

Dopo avere espresso in prima battuta solidarietà al popolo albanese colpito dal terremoto di questi giorni, il sindaco di Pescia Oreste Giurlani ha incontrato alcuni esponenti della comunità albanese di Pescia.

A loro il primo citttadino ha ribadito la vicinanza della città alle vittime di questa tragedia e ha manifestato l’intenzione di contribuire concretamente con aiuti alle popolazioni colpite.

 

Proprio su questo fronte il sindaco di Pescia ha aderito alla campagna promossa dall’Arci della provincia di Pistoia per raccogliere prodotti non deperibili di prima necessità che saranno inviati nelle zone colpite dal sisma con l’obiettivo di cercare di alleviare i disagi di queste popolazioni.

 

“Da parte nostra, come ho avuto modo di dire agli amici albanesi che vivono a Pescia- conferma Giurlani- abbiamo tutta l’intenzione di fare la nostra parte per venire in soccorso a queste sfortunate persone. Per questo, in questa prima fase, invito tutti a recarsi o contattare il circolo Agorà di Pietrabuona che è il centro scelto dall’Arci per la raccolta pro-Albania per la nostra zona. Ognuno può e deve fare la propria parte per una causa importante e giusta”.

 

Share