Il Comune di Lucca autorizza l’accensione facoltativa degli impianti di riscaldamento per massimo sei ore al giorno

Con l’ordinanza firmata questo pomeriggio, il sindaco Alessandro Tambellini, considerate le condizioni meteo con una forte escursione termica fra giorno e notte, ha autorizzato l’accensione facoltativa anticipata degli impianti di riscaldamento degli edifici pubblici e privati, con un limite massimo di 6 ore al giorno della fascia oraria dalle 5:00 alle 23:00 su tutto il territorio comunale. L’amministrazione ricorda l’obbligo di legge di non superare i 18° C. con una tolleranza di +2°C per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e assimilabili, e massimo 20° C con una tolleranza di +2°C per tutti gli altri edifici.

Share