IL CEFA SI CANDIDA TRA LE FAVORITE: BATTUTA MASSA&COZZILE

Sconfitta per l’Under 19 contro CMB Carrara

Il Centro Computer Cefa Basket fa due su due in Prima Divisione. All’esordio casalingo, gli uomini di Michele Rocchiccioli superano Massa & Cozzile per 67 a 61 in quella che dovrebbe essere una sfida tra le migliori formazioni del girone. Nel rinnovato palazzetto di Castelnuovo di Garfagnana, con parquet, Cefa sempre avanti, ma senza mai scrollarsi definitivamente di dosso gli avversari che annoverano tra le loro file anche elementi che hanno giocato in serie C. «Grazie alla difesa abbiamo fatto un buon break nel terzo quarto con i canestri di Guidugli in attacco – analizza coach Rocchiccioli – siamo arrivati anche a +17 poi abbiamo pagato un po’ di stanchezza e abbiamo permesso il loro rientro. Siamo stati bravi a gestire le ultime energie rimaste e abbiamo chiuso senza troppi patemi». Per il Cefa prossimo impegno di nuovo a Chiesina, sabato sera. Questo il tabellino della vittoria su Massa & Cozzile: Bonini, Ferrari, Tosoni, Angelini 27, Bertolini 2, Guidugli 8, Lana 4, Tardelli 6, Ferrando 3, Masini 11, Guidi, Grandini 6.

Pesante ko invece per la squadra Under 19 sconfitta sabato in casa dal CMB Carrara per 47 a 79. Dopo un avvio equilibrato, un crollo nel secondo quarto è costato carissimo alla squadra allenata da Michele Rocchiccioli. «Siamo partiti male però abbiamo chiuso il primo quarto in fiducia e sembrava una partita che ci potevamo giocare – analizza il coach – poi abbiamo perso nuovamente la bussola. Siamo stati troppo leggeri in difesa concedendo troppi canestri aperti che gli avversari hanno segnato. C’è da lavorare tanto, siamo indietro e l’unico modo per recuperare il gap è continuare ad allenarsi sperando che anche le sedute assieme alla prima squadra possano servire ad aumentare l’intensità». Sabato alle 18 trasferta a Viareggio contro il Vela. Questo il tabellino della sfida con Carrara: Ferrari 2, Tosoni 8, Sanna, Luccarini 2, Salotti, Mariani 1, Leonardi, Merhori 3, Saletti, Guidi 2, Grandini 24, Brega 5.

 

Share