IL CEFA NON SI FERMA PIU’: ESPUGNATA MASSA 

 

Il Cefa Basket Centro Computer allunga a cinque la serie di vittorie consecutive e si mantiene al secondo posto in classifica con una gara da recuperare. Vittoria sofferta quella della squadra allenata da Maurizio Romani sul campo del fanalino di cosa Massa (70-73).

 

Nel Cefa debutto per Mandroni. Partita equilibrata nel primo quarto con difese molto morbide, il solo Lana cerca di dare la scossa ai compagni mentre gli ospiti trovano in Cancogni il proprio trascinatore. Nella seconda frazione i ragazzi di Romani costruiscono un break ispirato da Masini, Guidugli e da una difesa finalmente più solida ma pur chiudendo a +10 all’intervallo non sfruttano a pieno il momento favorevole. Nel terzo quarto Massa fa l’elastico tra -5 e -13 col Cefa ancora incapace di piazzare il colpo del ko anche a causa dei molti errori dalla lunetta. La gara resta nelle mani giallonere fino a circa 5 minuti dal termine quando una serie di follie difensive spalanca le porte a un micidiale 8-0 di parziale firmato Olivi che da solo riporta i suoi a -2. Massa impatta a quota 66 a due minuti dalla fine ma Angelini e compagni sono lucidi nel prendere immediatamente un nuovo margine che riescono a gestire fino al termine. Di Galletti e Simone Angelini i canestri decisivi che chiudono la contesa. «Non la nostra serata migliore

 

– commenta coach Romani – sono deluso della prova, abbiamo subito 70 punti, il nostro peggior passivo dalla squadra ultima in classifica. Troppa superficialità e poca intensità difensiva. Abbiamo anche rischiato di perderla facendo tornare sotto gli avversari. L’unica cosa positiva è stato il finale quando siamo stati bravi a stare sul pezzo. Noi pensiamo ancora alla salvezza, ma spero di rivedere subito il Cefa di inizio stagione perchè nei quartieri alti si sta bene. Abbiamo Versilia, un durissimo banco di prova per valutare la nostra condizione». Appuntamento sabato alle 20,45 in casa contro Versilia, squadra reduce da tre vittorie consecutive e particolarmente temibile.

 

PALLACANESTRO MASSA – CEFA CASTELNUOVO 70-73 ( 20-20; 32-42; 47-55)

 

MASSA: Hakmi 2, Lanza ne, Buffoni 2, Borgioli, Canciello C. 11, Rigano, Correa 2, Adami 2, Olivi 20, Leovino 8, Canciello L, Cancogni 23 All. Canciello

 

CEFA: Galletti 4, Angelini A. 19, Pozzi 1, Angelini S. 21, Biagioni ne, Mandroni, Guidugli 4, Lana 8, Bertucci 5, Masini 11, Grandini ne, Ferrando. All. Romani

 

Arbitri  Di Tella e Ronda

 

Share