IL CASTAGNACCIO DELLA GARFAGNANA

 

Di Gregorio Andreini

Ecco un dolce figlio della preziosa farina di castagne. Frutto ed opera di mani che affondano le loro radici nelle più antiche tradizioni contadine e che evoca un clima di feste natalizie imminenti.

Ingredienti farina di Neccio della Garfagnana DOP, acqua, sale, olio, rosmarino, uvetta, pinoli, buccia di arancia tagliuzzata. Di spessore variabile 1,5 cm, croccante ed abbastanza oliato extravergine di oliva nella teglia. Insaporito da rosmarino, dall’aroma dell’arancio e dalle noci che danno il tipico gusto garfagnino.

Si prepara mescolando l’acqua con la farina di neccio della Garfagnana DOP. Poi, tolti i grumi della farina, aggiungere altra acqua ottenendo una pastella. Inserire nella teglia l’olio extravergine e collocarvi l’impasto. Grattugiarci dentro la buccia di una mezza arancia e ricoprire con noci triturate. Un altro pò di olio ed infornare a 180 °C per circa 20 minuti. Pronto e da togliere dal forno quando la crosta farinosa è screpolata e marrocina.

Buono appena sfornato tiepido.

il-castagnaccio-della-garfagnana     castagnaccio-garfagnana

Share