Il campo da calcetto di ‘Casa Gori’ a Marlia diventa regolamentare grazie alla nuova recinzione in via di completamento

E’ in fase di ultimazione la realizzazione di una nuova rete di recinzione alta 6 metri al campo da calcio a 7 situato nel parco della residenza sanitaria assistita ‘Don Alberto Gori’ di Marlia. Con quest’opera il campo da calcetto dotato anche di illuminazione per le partite in notturna  diventa a norma e regolamentare. In occasione dei lavori per l’installazione della nuova rete è stato risistemato anche il perimetro esterno del campo rendendo più decorosa l’intera area.
Questo impianto sportivo di cui è referente Casa Gori sarà messo a disposizione dei giovani e dei volontari delle varie associazioni e più in generale della frazione di Marlia.

“Con la messa a norma di questa struttura sportiva – spiega l’assessore ai lavori pubblici Gabriele Bove, che nei giorni scorsi ha compiuto un sopralluogo sul posto –  andiamo a valorizzare ulteriormente il parco della casa di riposo di Marlia che vogliamo diventi sempre più un’area verde a servizio  di tutta la frazione di Marlia e non solo  degli ospiti della struttura  e delle loro famiglie. La presenza di un campo sportivo frequentato da giovani svolge anche un ruolo  importante nella comunità perché mette in relazione generazioni diverse”.

Oltre al campo da calcetto, che  potrà essere utilizzato per tornei ed anche per altre attività sportive, nel parco di Casa Gori sono presenti anche un campo da pallavolo e un bocciodromo.

Share