Il cagnolino vuole “stringere la mano” di chiunque passi di fronte alla sua gabbia: cerca amore e calore umano

14 Aprile 2020 • di Marta Mastrogiovanni

A volte, l’utilizzo dei social networks può rappresentare la soluzione per quelle situazioni ristagnati che si credevano senza speranze. In un rifugio per animali abbandonati, nello Stato dell’Alabama (USA), un dolce cagnolino di nome Speck attendeva da più di un anno e mezzo che qualche umano compassionevole lo portasse a casa, dandogli tutto l’amore di cui aveva bisogno. Ogni volta che qualcuno passava vicino alla sua gabbietta, il cane spuntava con il musetto in mezzo alle sbarre e offriva la sua zampetta in segno di saluto. Tutti si fermavano a fargli due carezze e a “stringergli la mano”.

La direttrice del Bullock County Humane Society, Desiray Miracle-Wilder, ha raccontato di quanto fosse quasi impossibile non fermarsi per salutare quel piccolo cagnolino, dall’aspetto e dalle intenzioni così dolci. Un giorno, forse sentendosi particolarmente ispirata, Desiray ha deciso di riprendere con il suo cellulare quella curiosa scena: Speck che fa capolino tra le sbarre della sua gabbia, mentre con la sua zampetta cerca il contatto con la direttrice del rifugio. Il video ha raggiunto migliaia di utenti ed è riuscito ad arrivare anche alla futura famiglia di Speck.

I segni sul musetto di Speck non hanno influenzato il suo carattere docile e mite: nonostante debba averne subite tante nella sua vita, prima di approdare al rifugio, il cagnolino è rimasto molto fiducioso verso il genere umano e la sua unica preoccupazione era proprio quella di fare breccia nel cuore di qualcuno.

Advertisement

Il simpatico video è giunto all’attenzione del rifugio Allie’s Hope For Paws Dog Rescue, che ha messo in contatto il rifugio di Speck con la futura famiglia. Dopo la pubblicazione del video, infatti, le richieste di adozione per Speck si sono sprecate… Ora, finalmente, il cagnolino potrà scorrazzare felice in una fattoria, assieme alla famiglia di Mike e ad altri due amici a quattro zampe!

Per Speck è arrivato finalmente il lieto fine tanto atteso.

Share