Il 4 ottobre chiude temporaneamente al traffico il fornice in uscita di Porta Santa Maria

La chiusura è necessaria per consentire l’esecuzione di lavori Geal alla nuova conduttura dell’acquedotto del centro storico. Ecco nel dettaglio come verrà modifica la circolazine e il Tpl.

Lunedì 4 ottobre partirà  la chiusura temporanea alla circolazione in uscita da Porta Santa Maria. Il provvedimento si rende necessario per permettere l’esecuziuone di una serie di lavorazioni da parte di Geal, che sta realizzando due nuovi tratti di rete idrica in ghisa per circa 280 metri e in polietilene per circa 120 metri per collegare la rete da viale Matteo Civitali a Porta Santa Maria.

Ecco nel dettaglio come cambierà la circolazione. Fra il mattino del 4 ottobre (ore 7.30) e il 15 ottobre alle 18.00, sarà chiuso il fornice est (in uscita) di Porta Santa Maria. Piazza Santa Maria resterà accessibile in entrata dal fornice ovest e il traffico potrà utilizzare via del Gonfalone (con varco telematico della ZTL spento) via Rosi, piazza Varanini e infine Porta San Iacopo per l’uscita dalla città.

Saranno inoltre modificati i percorsi della Lam Rossa in direzione San Vito: in particolare in piazza Santa Maria inversione di marcia alla rotatoria,via del Gonfalone, via Michele Rosi, Porta San Jacopo, via Jacopo della Quercia; della Lam Verde in direzione Tagliate: da piazza Santa Maria, via del Gonfalone, via Michele Rosi, Porta San Jacopo, viale A. Marti, via Matteo Civitali.

Share