MASSAROSA – aggredisce guardia giurata e Carabinieri, arrestato.

Ieri sera, i Carabinieri hanno arrestato in flagranza O.F., classe ’98, nigeriano, richiedente asilo, ritenuto responsabile dei reati di minaccia, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.
Il soggetto infatti, intorno alle 19.30 di sabato 23.01.2021, mentre si trovava davanti al “Penny Market” di Massarosa, in via Sarzanese sud, senza alcun motivo, colpiva con due pugni al volto la guardia giurata in servizio all’ingresso del supermercato, procurandogli una lesione al volto.
Dunque veniva richiesto l’intervento di una pattuglia alla Centrale Operativa dei Carabinieri.
Sul posto interveniva una pattuglia della Stazione Carabinieri di Massarosa che individuava l’aggressore, avvicinandolo per identificarlo.
L’extracomunitario da subito si rifiutava di fornire le proprie generalità ed iniziava a minacciare i militari con tono aggressivo, dicendo che se non fosse stato lasciato in pace li avrebbe picchiati.
In tale circostanza, lo stesso soggetto, dapprima si abbassava i pantaloni ed urinava verso i militari, successivamente si scagliava contro gli stessi colpendoli con calci e pugni.
A questo punto, venivano inviate altre tre pattuglie dell’Arma da Viareggio in rinforzo ai colleghi di Massarosa e, grazie anche al supporto di alcuni passanti e della guardia giurata, non con poche difficolta, veniva contenuta l’aggressività del soggetto.
A seguito dell’aggressione con calci e pugni, un carabiniere ha riportato contusioni in più parti del corpo giudicate guaribili in 7 giorni dal pronto soccorso dell’Ospedale Versilia.
Successivamente, l’aggressore è stato condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto ed è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dei Carabinieri di Viareggio in attesa dell’udienza di convalida che si terrà lunedì mattina.

Share