i supermercati Esselunga lunedì chiusi in segno di lutto per Bernardo Caprotti

 

Una decisione che al giorno d’oggi ha pochissimi precedenti e che sa invece, in senso rispettoso e buono, di quel mondo che non esiste più e che vide nascere e crescere l’impero di Caprotti,

La mattina di lunedì prossimo tutti i negozi Esselunga rimarranno chiusi per lutto, per ricordare la morte del fondatore Bernardo Caprotti, scomparso a Milano a 90 anni.

esselunga-lavora-con-noi

Share