I “Silenzi” di Tognetti si raccontano al San Leone

 

Imponenti, candidi, in attesa di essere tagliati, scolpiti, levigati. Di trasformarsi in altro, per poi raggiungere luoghi lontani. I blocchi di marmo sono i protagonisti dei “Silenzi” di Riccardo Tognetti, la nuova mostra in calendario da sabato 2 aprile (vernissage alle 18) alla sala del San Leone di Pietrasanta.
Nelle pitture esposte all’interno del moderno spazio di via Garibaldi, l’artista – originario proprio della “Piccola Atene” della Versilia – ritrae questi giganti bianchi collocandoli in contesti quasi fantastici, dipinti da colori decisi ed eleganti come il blu notte, il rosso porpora e il giallo ocra. Modellando un contrasto che abbraccia tutti gli elementi della Natura: “Una proposta artistica originale – ha dichiarato il sindaco di Pietrasanta, Alberto Stefano Giovannetti – che esalta una delle particolarità più rinomate del nostro territorio, il settore lapideo e della lavorazione del marmo in generale, di cui l’autore ha maturato anche una lunga esperienza diretta”.
La mostra resterà in città fino a domenica 1° maggio e sarà aperta al pubblico tutti i giorni, da martedì a domenica, in orario 16,30-19,30. Accesso consentito secondo disposizioni anticovid vigenti.

Share