Beconi_Paura-nei-bimbiSaranno esposte a Villa Argentina fino a martedì 23 agosto le opere di Serafino Beconi che sono state tra le protagoniste dell’incontro dedicato all’eccidio di Sant’Anna di Stazzema  che si è svolto lo scorso mercoledì.

A seguito del successo ottenuto dall’incontro, nel quale l’arte in tutte le sue declinazioni ha fatto da ‘ambasciatrice’ di pace e solidarietà e che ha visto la partecipazione di un folto pubblico, è stato deciso di lasciare i quadri in esposizione nella sala conferenze di Villa Argentina.

Nel corso dell’incontro, di fronte a una sala conferenze gremita, i coniugi Maren e Horst Westermann infatti hanno portato la loro testimonianza – documentata da un video – del recupero dell’organo di Sant’Anna di Stazzema e del loro impegno per farlo divenire ‘Organo della Pace’ con concerti tuttora in corso. Le poetesse Elena Bono e Mariagrazia Carraroli hanno invece, attraverso le loro liriche, usato la parola per far rivivere la tragicità dell’eccidio. Infine, Serafino Beconi, per mezzo dei suoi quadri, con immagini forti ed emotivamente coinvolgenti, ha dato voce all’orrore della strage in maniera vivida. Per questa ragione è stato deciso di far proseguire l’esposizione delle opere, in modo che anche chi non ha partecipato all’incontro possa avere l’occasione di poterle vedere e apprezzare.

L’esposizione è a ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 0584/48881 oppure consultare la pagina Facebook “Villa Argentina Viareggio”.

Share