i piatti della nonna  GLI SPIEDINI GOLOSI

Prendete della carne di tipi diversi, pancetta di maiale fresca, fegato di maiale, pollo, scamerita di maiale, fateli a cubetti, avvolgeteli nell’omento (rete di maiale) e metteteli in un recipiente conditeli con un goccio d’olio e aromi come salvia, aghi di rosmarino, bacche di ginepro schiacciate.
Lasciateli in frigo rigirandoli ogni tanto per alcune ore poi infilzateli in uno spiedino di legno abbastanza lungo alternando un pezzo di carne con una foglia di salvia, una fetta di cipolla, una di peperone, metteteli in una padella di ferro (quella della nonna è ottima per questa ricetta) con un pò di olio e cuoceteli almeno cinque minuti per lato, ungendoli spesso con un rametto di rosmarino intriso con la salsa della marinata, salate e pepate quasi alla fine della cottura, servite ben caldo.
raccolga tutti gli umori, non mettete mai il pane in mezzo alla carne perché la asciuga.

ricetta di ezio lucchesi

Share