I piatti della memoria

 


piatti che affondano le radici nella storia e nelle tradizioni della nostra civiltà, per lo piu’ contadina.


Il pane fatto in casa, la pasta fatta a mano, le polpette, lo spezzatino con le patate, le frittelle di Carnevale, il lesso misto della domenica, la zuppa di fagioli e cotiche, il ” salame matto” di rinforzo, la ciambella dorata, le cantarelle delle serate invernali, le mele cotte nel forno della stufa a legna, la merenda con pane, olio e zucchero

risvegliano in noi una cara memoria, nutrono e saziano la pancia e l’anima, perchè provengono direttamente dal tempo della nostra infanzia, rivediamo le mani di chi li preparava, hanno ancora l’energia dell’amore…..

 

la campagna appena ieri

Share