I fiori rustici di buon governo : la Calendula.

 


E’ una pianta rustica che si adatta a molti climi e terreni, ma necessita di un piccolo angolo soleggiato, che sia in piena terra o nelle fioriere del giardino.


Può fiorire dalla primavera all’autunno inoltrato, ma persino in inverno, se il clima è mite. E’ facile trovarla nei terreni abbandonati, negli incolti, nei campi ed in prossimità delle abitazioni rurali, sempre in posizioni ben soleggiate

 E’ pianta tenace che grazie alla sua incredibile capacità di diffondersi può sopravvivere per molto tempo intorno al luogo di piantumazione. Esistono molte varietà di calendula disponibili nei vivai, di colori e forme diversi, a fiori semplici o doppi, sono cultivar di Calendula officinalis e le modalità di coltivazione sono le stesse. .

Le giovani foglie possono entrare a far parte di insalate miste di campo, i fiori si utilizzano per zuppe e risotti con l’avvertenza di unire i fiori tritati negli ultimi cinque minuti di cottura così da conferire un colore giallo che ricorda quello dello zafferano.

 

Share