i CROSTINI COL LARDO

Non occorre andare a prendere il lardo di Colonnata per averlo buono, ci sono realtà in lucchesia che producono lardo di altissima qualità.
Preparare un trito di rosmarino, aglio, salvia, peperoncino, peporino e altre erbe se vi garbano e ricoprite le fette di lardo.
Preparate dei crostini di pane casalingo passateli in forno e quando sono ancora caldi bagnateli con olio extravergine d’oliva e fette di lardo tagliato finissimo che avete messo in infusione col pesto di erbette che avete preparato.
Il lardo si mantiene in frigorifero per alcuni giorni ricoperto col trito e olio extravergine d’oliva dei colli lucchesi.

Share