Un’azione a dir poco irrispettosa nei confronti dell’ambiente e che purtroppo anche nel nostro territorio è in aumento.
Cosi esordiscono i consiglieri di Orgoglio Comune, Lorenzo Bertolacci, Yamila Bertieri, Enza Brunini e Indro Marchi- denunciando una forte presenza di abbandono rifiuti, che negli ultimi giorni è tornata come argomento quanto mai attuale dopo le molte segnalazioni che giungono rispetto a due vere e proprie “discariche” a cielo aperto sulla via cosiddetta “Panoramica” che da Borgo sale verso Cerreto e i paesi sovrastanti.
E’ una situazione veramente inaccettabile- proseguono i consiglieri- auspichiamo che siano adottate tutte le misure necessarie per reprimere l’inciviltà e per ripristinare lo stato dei luoghi. Attraverso un’interrogazione  di un anno fa, facendo riferimento alla legge 2263 (  in materia di sanzioni per l’abbandono di rifiuti), abbiamo chiesto già in allora e torniamo a farlo anche oggi l‘impiego di sistemi di videosorveglianza per l’accertamento delle violazioni.
La videosorveglianza può essere  un valido strumento di deterrenza rispetto all’abbandono incontrollato di rifiuti, la cui rimozione comporta costi rilevanti che gravano sulla cittadinanza. Il degrado ambientale causato dall’abbandono dei rifiuti ha delle ripercussioni pesanti sul nostro territorio con effetti negativi sulla qualità di vita e costi diretti di igiene urbana.
Auspichiamo- concludono Bertolacci, Bertieri, Brunini e Marchi- che si trovi una soluzione efficace contro questa “piaga” e che ci sia la volontà di valutare la nostra proposta, per poter cercare di porre fine a questi comportamenti assolutamente incivili.

Share