I carabinieri hanno tratto in arresto il responsabile dello scippo finito in rapina avvenuto lunedì pomeriggio a Camaiore.

L’uomo, un 33 enne di Camaiore, aveva tentato di strappare la borsa ad una ragazza in via Battisti

 

La vittima aveva reagito e l’uomo l’aveva colpita con un pugno, fuggendo poi a bordo di uno scooter con un complice.

Fuga breve, dato che i due sono stati bloccati poco dopo dai militari e dalla polizia municipale. Il 33 enne è stato tratto in arresto, mentre il complice è riuscito a fuggire. La vittima della rapina ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari che hanno previsto per lei una prognosi di 7 giorni.

Share