i BISCOTTINI DI FARINA DI CASTAGNE, della Garfagnana

10553353_717221145043801_420369945537516276_n
ricetta del paese di Casoli in Val di Lima (Bagni di Lucca), foto r.24
200 g di farina di castagne, 300 g di farina bianca, 8 dl di latte, 80 g di zucchero, 25 g di lievito di birra, la scorza grattugiata di un limone, 3 uova, 400 g di formaggio fresco (ricotta di pecora), 1 cucchiaino di sale – Sbriciolate il lievito di birra e scioglietelo in mezzo bicchiere circa di latte tiepido.
Unite un pizzico di zucchero senza mescolare e fatevi cadere a pioggia 4 cucchiai di farina bianca. Coprite il recipiente e lasciate riposare un’oretta in un luogo tiepido. In una capace terrina mescolate a fontana le due farine e lo zucchero rimasti, sgusciate al centro le uova, unite il sale, la scorza di limone e versate
il latte, poco alla volta. Continuate a mescolare aggiungendo prima il formaggio sbriciolato poi la pasta lievitata. Amalgamate bene il tutto, coprite e lasciate riposare in un luogo tiepido per circa 5 ore. Lavorate di nuovo la pasta con le mani infarinate e stendetela allo spessore di circa 3 mm. circa. Ritagliatevi dei
dischetti con uno stampino e allineateli sulla placca rivestita con carta da forno. Fate riposare i dolcetti per 15 minuti circa, quindi cuoceteli per 20 minuti nel forno già caldo a 180°. di ezio lucchesi

Share