I 50 anni dei radioamatori italiani: “Ancora decisivi per comunicare in emergenza”

VIAREGGIO – Il mondo dei radioamatori festeggia 50 anni della Federazione Italiana Ricetrasmissioni Citizen Band che dal 1971 rappresenta tutti gli appassionati dei mezzi di trasmissione radio di debole potenza. Mezzo secolo di storia celebrato e raccontato in due giorni di studio al Gran Hotel Royal di Viareggio.

Strumenti che oggi appaiono del tutto desueti ma ancora utilissimi se non indispensabili in caso di emergenze e calamità. Di fronte al Royal infatti sono stati posizionati i mezzi della Protezione Civile che ancora oggi si avvale di queste tecnologie per comunicare e della collaborazione dei volontari radioamatori.

La Fir Cb raccoglie ancora oggi quasi 4.300 soci in tutta Italia. Una passione profonda per i mezzi radio e un patrimonio tecnologico che si tramanda, tanto da allestire una mostra temporanea nelle sale dell’hotel.

fonte noitv

 

Share