Hai già imparato ad essere forte, adesso devi solo imparare ad essere felice

La vita non è mai semplice e spesso ci mette alla prova ripetutamente sconvolgendo la nostra quotidianità con eventi più o meno difficili da gestire. Proprio nelle avversità, riusciamo a tirare fuori una forza davvero inaspettata. E, se in alcuni momenti ci sembra di cadere, pian piano impariamo ad essere forti, anche quando ancora non lo siamo. Ma la forza non è l’unica cosa che dobbiamo avere: adesso dobbiamo concederci la felicità.

immagine: Needpix

A volte dobbiamo imparare anche ad essere felici oltre che forti. Le avversità ci forgiano nel carattere e nella personalità, ma i momenti in cui scateniamo la nostra forza devono anche insegnarci ad assaporare la felicità. Non innalziamo muri, ma proviamo a guardare diversamente cosa c’è oltre. Anche se ci sentiamo fragili, la vita insegna ad essere forti: perché in certi momenti impariamo ad esserlo necessariamente. Ma quello che a volte non impariamo è che è giunto anche il tempo per essere felici, per sorridere di cuore, per apprezzare quello che abbiamo.

Tuttavia, quando si attraversano momenti particolarmente difficili non è facile pensare alla felicità perché è come se ci concentrassimo a guardare dallo specchietto retrovisore sulla nostra vita e non riusciamo a guardare avanti a noi. Camminiamo sempre sulla difensiva aspettandoci il peggio e questo inevitabilmente ci impedisce di concentrarci sul meglio che già abbiamo a portata di mano.

immagine: Pexels

In un mondo che ci mette sempre più alla prova e che anzi ci spinge alla ricerca ossessiva della felicità non è certo semplice per queste persone trovare la giusta via verso una serenità. Ma in realtà, è proprio chi ha affrontato la vita di petto, chi ha tirato fuori la forza di fronte ad eventi davvero difficili, è colui che alla fine riesce a toccare davvero quella che noi chiamiamo felicità. Come se fosse legata ad un doppio filo con la sofferenza, la rinascita, ed infine la felicità arriva.

Share