GULASH NOSTRALE

Vecchia ricetta che ripropongo, un piatto proveniente originariamente dal centro europa modificato per le nostre usanze, simile se vogliamo ai nostri spezzatini e anche al peposo, ottimo con la nostra polenta “formenton otto file”, un piatto per tutte le stagioni.
Fate appassire 1 kg di cipolle tagliate sottili, finissime, in 100 gr di strutto, unite pari peso di muscolo di manzo a bocconcini, rosolate, aggiungete 2 cucchiai di paprica mista dolce e piccante, incoperchiate e fate cuocere 15 minuti aggiungendo brodo di carne se occorre e rigirando ogni tanto, aggiungete 2 cucchiai di concentrato di pomodoro, peporino (timo), magiorana, rosmarino e orbaco (alloro).

Cuocete un’ora e mezzo, sempre aggiustandoci col brodo poco per volta, quasi a fine cottura aggiustate di sale rimanendo però un pò sullo sciocco che poi lasciando il tegame a riposare i sapori si esaltano.

Servite con polenta, fresca, fritta o arrostita, vino rosso, corposo delle nostre colline.

FONTE EZIO LUCCHESI

Share