Gualtieri: “Misure dolorose per evitare lockdown generalizzato”

Gualtieri: Misure dolorose per evitare lockdown generalizzato

(Fotogramma)

”Quanto più saremo efficaci tanto più potremo evitare la prospettiva del lockdown generalizzato che finora nessuno ha adottato in Europa e che noi speriamo anche di poter evitare. Ma questo richiede delle misure intermedie anche dolorose”. Lo afferma il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, intervenendo a ‘Mezz’ora in più’ su Rai 3. “E’ inevitabile che dopo una prima fase molto difficile e inedita con un lockdown senza precedenti, i sacrifici di tutti e una ripresa che è stata anche superiore alle aspettative la seconda ondata e tutto ciò che comporta determini una reazione di frustrazione, è inevitabile umano e fisiologico, dobbiamo comprenderlo”.

IL NEMICO DA SCONFIGGERE – ”Finché non si sconfiggerà il virus non ci saranno prospettive di ripartenza. Sconfiggere il virus è uno sforzo comune, un nemico esterno che noi dobbiamo contrastare”. Servono delle misure restrittive, ”noi le stiamo adottando anche con proporzionalità ed equilibrio, ma devono essere proporzionate allo sviluppo della pandemia”. ”E’ inevitabile che di fronte a una seconda ondata, che ha sorpreso tutti, tutta Europa per la sua virulenza, purtroppo – sottolinea il ministro – è necessario prendere delle misure restrittive ulteriori e accompagnarle con il necessario sostegno economico sostenendole”.

Share