Gs Lammari protagonista ai Nazionali di Grosseto e conquista quattro titoli toscani

 

 

Lo scorso fine settimana è stato un week end o meglio una domenica 14 aprile piuttosto impegnativa e di grandi risultati per la società del Gs. Lammari, sia a livello non competitivo che agonistico dove le ragazze amaranto portano a casa ben quattro titoli di campionesse toscane.

Cominciando dalla domenica mattina, per le camminate a passo libero, il team lammarese, aveva organizzato, la tradizionale marcia “Tra le redole di Lammari” manifestazione inserita nel calendario del Trofeo Podistico Lucchese e che quest’anno presentava l’importante novità di adottare l’iniziativa “Sì al biodegradabile – Evento rifiuti zero Capannori”, adoperando tutto il materiale sì usa e getta, ma compostabile e biodegradabile. Purtroppo la giornata particolarmente fredda e con abbondanti piogge, ha ridotto notevolmente la partecipazione prevista, ma l’impegno e la noncuranza del tempo da parte dei volontari, hanno dato alla marcia la stessa lucentezza di sempre, considerando anche la bella zona di partenza e arrivo: i laghetti di Isola Bassa.

Alla fine della manifestazione, una parte dei dirigenti e volontari sono partiti alla volta di Grosseto, dove si disputava, nel pomeriggio, la gara agonistica sulla distanza dei 10mila metri in pista, validi come seconda prova del Campionato Italiano assoluto di società di corsa e fase Regionale per l’assegnazione dei Titoli Toscani delle categorie: assoluti/promesse/juniores e masters.

La giornata pomeridiana dove, anche nel grossetano, si presentava con lo stesso brutto tempo, con l’aggiunta di un vento freddo prevedeva la partenza della gara femminile alle ore 17:40, ha visto ai nastri per il Gs Lammari: Juliet Chekwel, la new entry nel club lammarese Alessia Tuccitto, la capitana Denise Cavallini, Laura Biagetti e l’inossidabile ed instancabile Claudia Marzi. Al via, da registrare comunque che c’è stata grande partecipazione da parte del pubblico, vedeva una superlativa Juliet Chekwel che si involava sin da subito e correre in solitaria per un crono stratosferico, viste le condizioni meteorologiche, tagliando il traguardo con il tempo di 31’52” (staccata di quasi 3 minuti al secondo posto è arrivata Vivian Jerop Kemboi dell’Atletica Castello 34:44), al terzo posto la lammarina Alessia Tuccito, all’ultimo anno nella categoria promesse, che ha chiuso la gara con il personale di 35’34”, in quinta piazza la capitana Denise Cavallini, reduce da un fine settimana a Verona per un convegno, un pranzo frettoloso in auto e nonostante ciò, ha chiuso in 38′,37″ e al 12° posto la veterana Claudia Marzi (che il sabato a Camaiore alla 10 km. della  Lido Run si era classificata 1.a nelle veterane) anche lei con un crono da personale sulla distanza con 41’06”, mentre Laura Biagetti è stata costretta al ritiro per un problema che pensava aver risolto, ma che purtroppo gli si è ripresentato costringendola all’abbandono.

 

 

 

 

 

 

 

Terminati gli arrivi ci sono state oltre alle premiazioni di questa corsa Nazionale, anche quelle del Campionato Toscano individuale sulla distanza, appunto dei 10mila metri, (naturalmente escluse le straniere) con le atlete del Lammari che hanno conquistato ben quattro titoli regionali: Alessia Tuccitto che si è guadagnata ben due maglie di Campionessa Toscana nella categoria assoluta e promessa. La sua è stata una grande prestazione con il tempo di arrivo fatto registrare in questa gara a Grosseto, ha anche migliorato il proprio record personale di 1’23”, una performance che le ha permesso sia di far suo il titolo toscano che di confermarsi ai vertici nazionali nella specialità, la capitana DeniseCavallini terza nelle assolute e Campionessa Toscana over 40 e Claudia Marzi Campionessa Toscana over 50.

A completare questa ottima domenica di splendidi risultati, per il Gs Lammari, ci sono da aggiungere i nomi di Claudia Maretta che ha vinto la Pietrasanta-Lucca, la prima edizione della Francigena Running di 33 km. e di Rosella D’Arata prima piazza nelle veterane a Pistoia alla City Run.

Share