GRUPPO LEGA CAPANNORI: APPROVATA LA MOZIONE PER LA CITTADINANZA ONORARIA AL MILITE IGNOTO

 

Nella seduta di ieri, il consiglio comunale di Capannori ha approvato all’unanimità la mozione per il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto in occasione del centesimo anniversario dell’inumazione della salma nel sacello dell’Altare della Patria a Roma.

Il consiglio comunale, affermano i consiglieri comunali Salvadore Bartolomei, Ilaria Benigni, Domenico Caruso, Giuseppe Pellegrini, Gaetano Spadaro, Bruno Zappia ha approvato una mozione unitaria frutto della sintesi tra i contenuti della mozione presentata dal gruppo Lega e le integrazioni proposte dai gruppi di maggioranza accolte e condivise poiché la figura del Milite Ignoto è un simbolo che deve unire e non dividere essendo patrimonio comune in cui  tutti i cittadini italiani si riconoscono.

In tal modo, proseguono i consiglieri leghisti, Capannori ha onorato la memoria non solo di  chi ha sacrificato la propria vita per la Patria ma di tutti coloro i quali hanno patito sofferenze e privazioni in tutti i conflitti armati con l’auspicio che i cittadini italiani possano trovare unità e concordia così come avvenne nel novembre del 1921 quando un’intera Nazione si fermò per rendere omaggio a quel soldato senza nome nel quale le madri, le spose, gli orfani potevano riconoscere il proprio congiunto caduto nell’inutile strage del primo conflitto mondiale.

Share