GRUPPO CONSILIARE LEGA VIAREGGIO PRESENTE ALL’OSPEDALE VERSILIA PER SOSTENERE L’INIZIATIVA DEL COMITATO “DISABILI IN MOVIMENTO”: A BREVE INCONTRO CON I LORO RAPPRESENTANTI PER PRESENTARE MOZIONE AL CONSIGLIO COMUNALE AFFINCHE’ SIANO ASSUNTE TUTTE LE INIZIATIVE UTILI A GARANTIRE I SERVIZI.

Il Gruppo Consiliare della Lega di Viareggio ha aderito all’invito ed ha partecipato all’iniziativa organizzata questa mattina dal Comitato “Disabili in Movimento” davanti all’Ospedale Versilia per protestare contro la chiusura dell’Ufficio Ausili e per mantenere il magazzino situato al piano sotterraneo dello stesso Ospedale Versilia, chiedendo altresì di procedere alla riapertura di un Ufficio Protocollo.
La sanità toscana, come noto ai cittadini da parecchio tempo, non è più in grado di garantire i servizi agli utenti e adesso finisce per colpire anche le categorie più deboli sottraendo anche quel minimo di standard qualitativo che è indispensabile per chi soffre ed è in difficoltà.
Così interviene il Capogruppo della Lega di Viareggio Massimiliano Baldini insieme ai Consiglieri Comunali Maria Domenica Pacchini ed Alessandro Santini.
Siamo vicini, sosteniamo ed incontreremo a breve il Comitato “Disabili in Movimento” – concludono i Consiglieri della Lega – e subito nei prossimi giorni concorderemo e presenteremo una mozione a prima firma Maria Domenica Pacchini da sottoporre all’intero Consiglio Comunale di Viareggio per far sì che siano assunte tutte le iniziative utili e necessarie affinchè l’Ospedale Versilia garantisca i servizi richiesti.

Share