Grotta del vento interdetta ai pullman, sopralluogo delle istituzioni

 

GALLICANO – Una delegazione della Regione Toscana guidata dal presidente Giani ha effettuato un sopralluogo in val Turrite a Gallicano dove i pullman turistici non riescono a superare l’arco del Nottolini.

Da tempo l’accesso alla grotta del vento e a tutta la val di Turrite Gallicanese è limitato solo a Bus o mezzi di piccole e medie dimensioni, a causa del passaggio obbligatorio sotto l’arco del Nottolini, costruito per trasportare acqua a vantaggio dell’agricoltura locale.
Nel passato i “pullman” transitavano in quanto erano più piccoli e più agili, ma oggi transitano solo bus sotto i 10 metri: quelli da turismo pero’ sono più lunghi e per non riescono a superare lo storico arco cosi’ la più importante attività turistica di questo territorio, finora non ha potuto ricevere comitive organizzate con pullman turistici.
Per trovare una soluzione si è svolto un sopralluogo che ha visto la presenza dei sindaci di Gallicano David Saisi e di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini ed anche la presenza di una delegazione della regione Toscana guidata dal Presidente Eugenio Giani. Con lui l’assessore Baccelli e il consigliere Puppa oltre ai tecnici di vari enti e Patrizio Andreuccetti per conto della Provincia di Lucca.
Il sopralluogo ha fornito le indicazioni necessarie per risolvere il problema: si potrà intervenire su una abitazione che ostruisce il passaggio diretto in modo da superare la difficoltà del passaggio sotto l’arco. Stando alle dichiarazioni del Sindaco Saisi ci sarebbe già la disponibilità dei proprietari dell’immobile a trovare una soluzione adeguata.

Share