Musica dal vivo, grigliata e fiera di beneficenza a Castelvecchio di Compito per la “Festa per i bimbi del Rwanda”

Bambini di Nyarurema davanti alla scuola

Prosegue in piazza Signorina Gina a Castelvecchio di Compito la “Festa per i bimbi del Rwanda”, manifestazione promossa dall’associazione “Noi e il terzo mondo” in collaborazione con il Comune di Capannori, l’Istituto Comprensivo Don Aldo Mei e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. L’obiettivo dell’evento è ricordare l’operato di Gina Marchetti, fondatrice della scuola dell’infanzia di Castelvecchio, a 30 anni dalla sua scomparsa, e sostenere l’operato della missionaria Carla Frediani, rientrata in Italia per motivi di età ma da sempre in contatto con il Paese africano e con la scuola primaria e dell’infanzia “Centre Martini” di Nyarurema dove lei prestava servizio.

Domani, venerdì 28 giugno, alle ore 21.30 sarà protagonista la musica rock: gli Lsdp interpreteranno dal vivo le pietre miliari internazionali, come Led Zeppelin e Deep Purple. Alla chitarra elettrica solista ci sarà Leonardo Novelli. Sabato (29 giugno) dalle 20.30 è prevista la grande chiusura con grigliata e musica dal vivo con i Kaos Calmo, band composta dagli insegnanti della Jam Academy che proporrà le canzoni più note dei più famosi artisti italiani, a partire da Lucio Battisti.

Entrambe le sere dalle 21 sarà attiva una fiera di beneficenza e sarà possibile gustare pasta fritta e bomboloni caldi. Il ricavato della manifestazione sarà devoluto a sostenere l’allestimento di un’aula multimediale della scuola rwandese, frequentata da oltre 400 bambine e bambini locali.

Questa edizione della “Festa per i bimbi del Rwanda”, iniziata lo scorso sabato, ha particolarmente riscontrato successo, richiamando molte persone durante i tanti appuntamenti che si sono tenuti.

Share