Grazie di cuore Presidente.

Per lei un enorme sacrificio personale, per l’Italia la salvezza dal baratro e dal caos in cui alcuni leader politici irresponsabili stavano per farla precipitare.
Mi riferisco al centrodestra, con Salvini e Lega in prima linea, ma anche a Giuseppe Conte che in questi giorni ha tradito a più riprese la fiducia dei suoi alleati di governo e perfino di molti parlamentari del suo movimento.
Le istituzioni democratiche, la stabilità del paese, il futuro dei cittadini non sono giocattoli da usare e gettare via per tornaconti politici e carriere personali.
E allora grazie Presidente Mattarella: per aver accettato, per restare la nostra guida, per l’impegno di questi e dei prossimi anni.
Forse questa politica non la merita, ma gli italiani si!
Viva l’Italia. E viva la Repubblica.
FRANCESCO RASPINI

Share