Gratuità A11 nel tratto Altopascio-Lucca est fra le proposte del sindaco D’Ambrosio

 

Gratuità A11 nel tratto Altopascio-Lucca est, completamento circonvallazione di Altopascio, realizzazione sottopasso ferroviario, lavoro di squadra con i sindaci dei comuni confinanti: le proposte del sindaco D’Ambrosio per migliorare la viabilità del territorio.
Altopascio, 19 agosto 2019 – Il mandato di un sindaco dura 5 anni, ma il compito di chi amministra una città è molto dilatato nel tempo: dalla soluzione dei piccoli problemi quotidiani alla progettazione di ampio respiro, che va ben oltre il quinquennio istituzionale. Siamo inevitabilmente proiettati nel futuro.

L’obiettivo di realizzare il raddoppio e il sottopasso ferroviario, di progettare e costruire nuove scuole e nuovi spazi per lo sport e di gettare concretamente le basi per vedere completata la circonvallazione di Altopascio è sempre lo stesso: dare le linee-guida per il futuro di Altopascio almeno fino al 2030.

E in questa visione del futuro, il tema della mobilità e della viabilità assume un ruolo centrale, soprattutto per il territorio che si sviluppa nella parte nord della Toscana. Un futuro che attende scelte adeguate da parte di chi amministra questo territorio. Altrimenti rischiamo di rimanere al palo e il problema è di tutto il comprensorio che da Lucca arriva fino a Fucecchio, Santa Croce, Castelfranco: qui vivono migliaia e migliaia di persone che si spostano, lavorano e producono. Qui si sviluppano due dei distretti economici più importanti e più ricchi della Toscana e d’Italia, quello della carta e quello del cuoio, che contano miliardi di euro di fatturato.

Share