GNOCCHI ALLE ARSELLE

come ben sapete le arselle sono più saporite delle vongole quindi da preferire.
fate spurgare le vongole, poi fatele aprire in un tegame con vino bianco, togliete alla maggior parte delle arselle i gusci e alcune tenetele da parte intere e nel tegame conservate il liquido di apertura delle arselle.
mettete l’acqua a bollire e in una padella in tre giri d’olio fate insaporire con un trito di prezzemolo aglio e peperoncino, aggiungete dei pomodorini tagliati in quattro che siano dolci e ben maturi, saltateli per pochi secondi poi unite il contenuto della padella al tegame assaggiate ma non ci dovrebbe essere bisogno di sale.

mettete gli gnocchi a cuocere, salate l’acqua mettete gli gnocchi, appena tornano a galla toglieteli e mettetel nel tegame, saltate la pietanza lasciandola morbida con un pò di sughetto e servite.
alcuni preferiscono mettere il prezzemolo solo quando viene servito il piatto, nella seconda maniera risulta un sapore meno deciso.
fonte ezio lucchesi

Share