G

loria Marconi e Jilali Jamali si sono aggiudicati la sesta edizione del Trofeo Parco dell’Appennino Tosco Emiliano, memorial Dott. Umberto Poggi, disputatasi domenica 30 agosto nello splendido scenario  della riserva naturale dell’Orecchiella, rispettando i favori del pronostico. Sport e natura, binomio perfetto per questa  competizione di fine estate nel calendario Fidal Toscana della corsa in montagna, organizzata dal GS Orecchiella Garfagnana in collaborazione con il Parco dell’Appennino Tosco-Emiliano, il Corpo Forestale dello Stato – Ufficio territoriale per la biodiversità di Lucca e con il sostegno dell’ Unione dei Comuni della Garfagnana, dei Comuni di San Romano Garfagnana e Villa Collemandina, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Tracciato leggermente variato rispetto alle precedenti edizioni, su un percorso immerso nella natura,  che esalta le qualità tecniche degli atleti, da ripetere due volte interamente all’interno del Parco. Partendo dal bellissimo prato all’interno del Centro visitatori della riserva naturale dell’Orecchiella gli atleti hanno percorso il sentiero del Fontanone, per salire poi nel bosco di faggi; a seguire la discesa, circa 800 metri, molto tecnica; dal 3° km, all’ interno della pineta è stata tracciata la variante rispetto al passato, con una impegnativa salita, per arrivare poi al Centro visitatori, giro ad anello del laghetto, circondati dal pubblico; il tutto da ripetere 2 volte, con traguardo ai piedi della maestosa pania di Corfino. Alle spalle del forte atleta marocchino due grimpeurs  toscani, Stefano Ricci dell’Atletica Vinci con il tempo di 30:16 contro i 30:13 del vincitore, e Lorenzo Checcacci (Alpi Apuane) in 30:22; al quarto posto Daniel Nobile dell’Atletica Massa Carrara, quinto Daniele Rubino del G.P. Alpi Apuane. Ottimo sesto posto per Andrea Nannizzi,  migliore tra gli atleti della società di casa, il G.S. Orecchiella Garfagnana. Tanti runners ai nastri di partenza, oltre 140, cui si sono aggiunte numerose famiglie per la passeggiata ludico-motoria; presenti diversi atleti della vicina Emilia Romagna e delle province limitrofe, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Firenze. Al femminile, come detto, ancora un trionfo per Gloria Marconi, con il tempo 32:51, davanti alla forte Ana Nanu del G.S. Gabbi (33:30),  Andreas Salas del G.S. Antraccoli , Luana Righetti (Atl. Casone Noceto), Cibei Margherita (ASD Golfo dei Poeti), Jessica Perna (La Galla Pontedera). Tra i veterani bella vittoria di Maurizio Lorenzetti (La Galla Pontedera), secondo Giuliano Burchi (La Stanca Valenzatico), terzo Francesco Frediani (GP Alpi Apuane). Nella categoria “Argento” vittoria di Franco Olivari del GS Orecchiella, su Roberto Mei (ASD Silvano Fedi) e Silvio Toni (GS Orecchiella); tra gli “Oro”, primo Aldo Borghesi (Road Runner Club Milano), su Giuseppe Monini (GS Orecchiella), terzo Giuseppe Giannoni (Atletica Sarzana). Tra le “Veterane” ottima prova per Odette Ciabatti (GS Lammari) , che precede Donati Lucia (La Stanca) e Giuliana Pennacchi (Marciatori Barga). Da segnalare l’ottima prova, pur fuori classifica generale, degli allievi Lucchesi Melaku, Girma Castelli, Franchi Manuel e Biagioni Christian. La cerimonia delle premiazioni ha visto il commovente ricordo del Dott. Umberto Poggi, che fu responsabile della Forestale nel Parco Orecchiella e fondatore nel 1968 del G.S. Orecchiella Garfagnana. Ospiti d’onore la famiglia stessa del dott. Poggi e Olimpio Paolinelli, prima storico fortissimo atleta, poi lungimirante dirigente sempre del GS Orecchiella. Nel pomeriggio un autentico momento di festa, il più atteso dalle famiglie e dai bambini: la mini run, con percorsi per tutte le categorie, dalla “super-baby” (2013/2014) fino ai ragazzi e alle ragazze (2002/2003); un ricco ristoro ha preceduto la consegna della medaglia ricordo a tutti i partecipanti.

Share