Gli Juniores del G.S. Orecchiella conquistano il bronzo ai regionali di cross

Laura Ravani straordinaria alla TransGranCanaria

Seconda e ultima prova del campionato regionale di cross, con la gara di Empoli, disputata nel parco di Serravalle.

Risultati positivi per il G.S. Orecchiella Garfagnana, con un bronzo che “vale oro”, quello conquistato dalla squadra Juniores, e rammarico per il terzo posto svanito per la squadra femminile a causa di assenze e infortuni. Alla fine le donne si “accontentano” del quarto posto ma, assieme agli Juniores, saranno comunque alle finali nazionali di Gubbio il 12 marzo.

Eccezionali i giovani della categoria Juniore come detto, con Girma Castelli quarto assoluto, Manuel Franchi 13° e Matteo Donati 21°. Nella categoria Allieve ottima prova per Silvia Donati, 13^, a ridosso delle più forti. Tra le donne Senior grande prestazione di Anna Laura Mugno, 6^ assoluta al traguardo; non bastano le generose e belle prove di Andrea Salas Palma 27^, Simona Carradossi 37^ (all’esordio in un cross di livello assoluto) e Elena Sabini, 48^. Alle assenze per infortunio, si aggiunge il ritiro di Claudia Finielli e, per pochi punti, sfuma il podio.

Decimo posto per la squadra maschile, che guadagna una posizione rispetto alla prima prova. Buoni i risultati individuali, in un contesto di livello altissimo, con la presenza di atleti stranieri e provenienti da diverse regioni d’Italia: 53° Emiliano Mazzei. 54° Giacomo Buonomini. 68° Michele Giannotti. 82° Davide Togneri. 89° Fabio Malus. 94° Raffaello Bevilacqua. 95° Michael Luongo. 98° Luigi Ducci. 100° Domenico Orsi, 133° Antonio Bianchi.

Anche in campo internazionale brillano i colori del GS Orecchiella Garfagnana, con l’ennesima straordinaria impresa sportiva dell’ultra trailer Laura Ravani che conquista il decimo posto assoluto nella terribile TransGranCanaria, gara Ultra trail sull’omonima isola,  sulla distanza di 85 km con un dislivello +4398 metri, risultato che vale anche la vittoria di categoria. Tempo totale 11ore, 25 minuti, 33 secondi.

Nella prima edizione della mezza maratona di Carrara, eccezionale Daniele De Pasquale, 13° assoluto in 1:19:45, che è anche il record italiano per un podista “barefoot”. Grande prova anche per Luca Sarti, 12° assoluto in 1:19:11. Positivo esordio sulla distanza per Riccardo Nardi, 167° in 1:40:34.

Alla Terre di Siena, gara da 32 km, conferma l’ottimo momento di forma Fabio Lomi, 15° assoluto in 2:24:14. Bene gli altri: Luca Cinacchi 46° (8° Veterano), 47° Alessandro Paterni. 93° Raffaello Abbarchi. 146° Cristian Rosi. Alla gara su strada Corri Seano, 38° Luigi Ceccarelli e 41° Denis Colò.

 

Lì, 28/02/2017

GS Orecchiella Garfagnana

Share