Gli agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Viareggio, hanno tratto in arresto un pluripregiudicato 30 enne, dando esecuzione ad un “mandato di cattura” per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lucca.
L’uomo è stato individuato nei pressi della Stazione FS di Viareggio, mentre era in procinto di lasciare la città. L’arrestato – che risulta gravato da numerosi precedenti penali – dovrà rimanere nel carcere di Massa Marittima per 2 anni e 2 mesi.
Oltre a ciò, nel dicembre 2021, N.S. era stato identificato quale autore di un’aggressione ai danni di un altro soggetti nei pressi del bar “Oriente Express” di Viareggio. In quell’occasione, per futili motivi, aveva colpito al volto con una bottiglia di vetro rotta il rivale, causandogli lesioni.

Share