17ma edizione dell’International Academy of Music Festival

Giovedì 18 giugno a Castelnuovo Garfagnana gli !HECK!- Venerdì 19 luglio arriva la musica di Scott Hamilton

Il calendario MAMIJazz prosegue fino al 20 luglio con tanti appuntamenti

Ingresso libero

 

Un lungo week end all’insegna della musica jazz, grazie agli appuntamenti del calendario MAMIjazz, inserito nell’International Academy of Music Festival, che arrivano fino al 20 luglio con eventi ad ingresso gratuito.

 

Si parte già Giovedì 18 luglio alle 21,30 a Castelnuovo di Garfagnana, nella Fortezza di Mont’Alfonso, Concerto jazz in collaborazione con Nuoro Jazz, a ingresso gratuito: protagonisti gli !HECK! con Andrea Del Vescovo alla tromba, Pietro Mirabassi al sax  tenore, Mattia Niniano al piano, Carlo Bavetta al basso, Evita Polidoro alla batteria. Un gruppo nato dall’esperienza dei seminari estivi di Nuoro Jazz 2018: cinque giovani musicisti che mai si erano conosciuti prima, provenienti da altrettante parti d’Italia, uniscono i loro gusti musicali e le loro esperienze per un progetto nuovo e ambizioso, con un repertorio di brani originali immersi il più possibile nella tradizione del jazz dagli anni d’oro a oggi.

 

 

 

 

 

 

 

Venerdì 19 luglio alle 22,15 a ingresso libero, a Castelnuovo di Garfagnana, in Piazza Umberto I, concerto del prestigioso Scott Hamilton quintet con Dino Rubino alla tromba, Fabio Zeppetella alla chitarra, Marco Micheli (direttore artistico di MAMI JAZZ 2019) al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria. Ingresso gratuito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 20 luglio giornata di grande musica ad ingresso gratuito che chiude sia il calendario MAMI Jazz che dell’International Academy of Music Festival a Castelnuovo di Garfagnana, in Piazza Umberto I, con una serie di esibizioni che si susseguono, alle 18,30 e alle 21, con la musica dei Gruppi di MAMI Jazz.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Alle 22,15 evento eccezionale l’esibizione dell’Olivia Trummer quartet. Insieme ad Olivia Trummer voce e piano, Dino Rubino alla tromba, Marco Micheli al basso, Nicola Angelucci alla batteria.

 

Il Festival  è sostenuto dalle massime istituzioni del territorio come: Comune di Castelnuovo Garfagnana, Unione dei Comuni, Regione Toscana, Provincia di Lucca e i Comuni di: Fosciandora,  Camporgiano, Careggine, Gallicano, Fabbriche di Vergemoli, Pieve Fosciana, a cui si aggiunge Borgo a Mozzano. Fondamentale il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, del Banco di Credito Cooperativo di Versilia Lunigiana e Garfagnana e di Banca Mediolanum; a fianco del festival anche le aziende Guidi Gino e Idrotherm, nonché la ProLoco di Castelnuovo di Garfagnana.

 

Altre info sul sito: www.iamitalia.com

Share