Giorno della Memoria: con Tommaso e Margherita studenti si impegnano per preservare la memoria,  mozione unanime del consiglio comunale

 

Gli studenti testimonial della Giornata della Memoria. Il consiglio comunale di Pietrasanta, con voto unanime di tutti i gruppi, ha approvato la mozione presentata dagli studenti dell’Istituto Don Lazzeri Stagi che proponevano di realizzare nella settimana in cui cade il giorno della Memoria una installazione luminosa che proietti la parte iniziale dell’articolo 3 della Costituzione italiana sulla facciata delle scuole che si affacciano su piazza Matteotti ed un murale, o in alternativa un monumento scultoreo o bassorilievo sul tema della lotta ad ogni forma di discriminazione da collocare in luogo simbolico all’interno del Comune. Le proposte presentate dai due rappresentanti degli studenti, Tommaso Maffei e Margherita Pruneti collegati in dall’aula del consiglio in video conferenza, sono state tradotte in un impegno del sindaco e della giunta a realizzare le loro proposte.

 

E’ stato il presidente del consiglio, Paola Brizzolari ad introdurre e coordinare i lavori di un consiglio convocato vivace, ricco di contenuti ed interventi. “La Shoa appartiene a tutti i popoli. – ha detto il presidente Brizzolari – La violenza è sempre da condannare. Oggi è uno dei consigli comunali sicuramente più importanti da quando presiedo questa assise. La memoria è la radice della nostra storia, della nostra cultura, della nostra società; un popolo che non la coltiva è un popolo che non ha futuro. Per questo ringrazio i giovani studenti dell’Istituto Don Lazzeri Stagi a nome di tutto il consiglio comunale per aver portato un contributo di concretezza e di impegno che oggi li eleva a testimonial della memoria. La città deve esserne orgogliosa”.

 

Per informazioni www.comune.pietrasanta.lu.it e pagina ufficiale www.facebook.com/comunedi.pietrasanta?fref=ts

Share