GIORGIO DEL GHINGARO – Poveri topi

Sì ma, certo peró.
Sono le frasi più usate a Viareggio.
Puoi fare qualsiasi cosa, come un’opera pubblica necessaria, oppure prendere decisioni attese da anni e stai sicuro arriveranno lostesso una serie di “sì, ma”, o “certo, peró”.
A volte addirittura diversi “ma peró”.
È così, ci vuole pazienza. Tanta.
Fino a che uno non la perde, magari risponde con fermezza e allora i “sì, ma” e “certo, peró”, si offendono anche. E piagnucolano, affermando che il sindaco è brutto e cattivo e li tratta male, non aggiungendo in questo caso nè “sì ma” nè “certo peró “, perchè quella è una certezza. Poveri topi…
Criticare è normale, a volte addirittura utile, ma non essere mai contenti garantisco che stanca.
Per questo ripago con la stessa moneta e non mi pento, quando chiedo spiegazioni, rispondo a tono e soprattutto banno!

Share