Ieri mi hanno girato due interviste, una di Massimo Mallegni, senatore di Forza Italia, l’altra di Andrea Marcucci, senatore del Pd. Tutti e due, parlando delle elezioni amministrative di Lucca, usano parole lusinghiere sulla mia persona e sul lavoro che stiamo facendo a Viareggio.
Per gente come noi, che ha fatto dell’esperienza civica un elemento determinante dell’azione politica ed amministrativa, avere due esponenti di partiti tra loro antagonisti, che manifestano pubblicamente apprezzamento per Viareggio e chi la governa è davvero motivo di soddisfazione.
Vorrei ringraziarli pubblicamente, con la speranza che esperienze civiche come la nostra possano essere viste, sia da destra, sia da sinistra, come progetti esportabili in altri luoghi, per creare dinamicità e innovazione, superando logiche di schieramento che rischiano di portare solo immobilismo.
Governare è difficile per tutti, ma farlo in tempi complicati come quelli attuali,tenendo ferme competenze ed esperienze, programmi e valori senza steccati ideologici precostituiti , agevola sicuramente il percorso e porta buona politica.

Share