LA STANZA DEL SINDACO

Una stanza accessibile da remoto, un luogo virtuale dove ricevere privatamente in modo da non rallentare l’azione amministrativa: questo quanto è stato chiesto e predisposto per il sindaco Giorgio Del Ghingaro che già da domani potrà essere al lavoro, esattamente come fosse in ufficio, ovviamente nei tempi e nei modi compatibili con il decorso della malattia.
Utilizzando la piattaforma GoToMeeting, la stessa dei consigli comunali quindi a costo zero per il Comune, è infatti possibile ricavare diverse “stanze”, una delle quali sarà destinata agli appuntamenti del sindaco. La stanza del sindaco, quindi, accessibile singolarmente ma anche a gruppi, ovviamente previo appuntamento.
«Conto di tenere aperta la connessione – commenta il sindaco Giorgio Del Ghingaro -, in modo da essere sempre in contatto con gli assessori e con i dirigenti dei vari settori. Non so quanto potrà durare la positività e la conseguente quarantena, spero ovviamente che sia breve, ma con l’aiuto della tecnologia possiamo andare avanti nell’emergenza».
«Per concludere: sono positivo, ho tre dosi di vaccino e pochi sintomi, sono fiducioso nei medici che fanno il loro lavoro e io continuo serenamente a fare il sindaco. Che sia a Viareggio o a Lucca poco importa: basta farlo meglio che si può».

Share