La mostra in San Franceschetto fino al 31 gennaio

GIA’ OLTRE 1000 VISITATORI PER “LE MADONNE DEL CIVITALI”

Disponibile un programma di visite guidate gratuite per le scuole

 

Lucca, 11 gennaio 2016 – Sono oltre 1200 i visitatori che in meno di un mese hanno ammirato le “Madonne del Civitali”, la mostra organizzata nella chiesa di San Franceschetto dal Comitato Nuovi Eventi per Lucca col sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio.

L’esposizione, aperta ad ingresso gratuito fino al 31 gennaio, ruota intorno all’affascinate confronto tra la Madonna del latte in terracotta del maestro lucchese e il dipinto della Madonna in trono, attribuito a Baldassarre di Biagio ma probabilmente realizzato con la collaborazione dello stesso Civitali. La prima opera, recentemente acquisita dalla Fondazione Crl, sarà concessa in comodato al Museo di Villa Guinigi, mentre il dipinto proviene dalla collezione della Banca del Monte.

Ad un anno dalla fortunata mostra di Giotto, un altro grande successo dunque di pubblico e proprio in continuità con l’esperienza didattica “Giotto in San Francesco”, il Comitato Nuovi Eventi per Lucca ha voluto offrire alle scuole di ogni ordine e grado della città la possibilità di usufruire di visite guidate a titolo gratuito.

Le visite potranno essere programmate dal lunedì al sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00, con un preavviso minimo di 48 ore, telefonando al 329.6740444 o scrivendo all’indirizzo mail prenotazioni@nuovieventilucca.it.

Attraverso un racconto facilmente comprensibile, con esempi concreti e un linguaggio di volta in volta adeguato all’ordine e al grado delle classi, anche le nuove generazioni potranno così avvicinarsi alla figura di Matteo Civitali, l’artista lucchese per eccellenza.

 

La mostra è aperta ad accesso gratuito tutti i giorni fino al 31 gennaio, con orario 10.00-13.00 e 14.00-19.00.

Share