Pizza:”Prosegue il nostro impegno per dare a Capannori scuole funzionali, belle e sicure”

Molte opere riguardano l’abbattimento delle barriere architettoniche

 

L’anno scolastico si è appena concluso e già sono iniziati i lavori di manutenzione in alcune scuole del territorio per renderle più funzionali, sicure e accessibili.

Alla scuola dell’infanzia di Capannori si lavora al rifacimento dell’intonaco delle gronde, mentre all’infanzia di Camigliano è in corso il rifacimento dell’intonaco delle pensiline e alla primaria di Pieve San Paolo si stanno realizzando opere per la ristrutturazione dei servizi igienici, il miglioramento sismico, la riqualificazione energetica e l’adeguamento alle norme antincendio. Nel periodo estivo sarà inoltre completata la sistemazione esterna della scuola primaria di Gragnano e sarà realizzato il risanamento igienico-sanitario di tre locali della scuola primaria di Massa Macinaia.

Anche la scuola secondaria di primo grado di San Leonardo in Treponzio sarà interessata da opere di manutenzione con il rifacimento della pavimentazione di tre aule, l’adeguamento dell’aula speciale situata al primo piano ad aula didattica ed il rifacimento dei servizi igienici della palestra. Sarà anche sistemata   l’area esterna della nuova ala della scuola grazie a cui, a partire dal prossimo settembre, gli studenti potranno usufruire di sei nuove aule-laboratorio.

 

“Con queste opere di manutenzione confermiamo il nostro grande impegno per dare a Capannori scuole che siano funzionali, belle e sicure – afferma la vice sindaco, Lara Pizza-. In vari istituti ci sono alcune problematiche e approfittiamo delle vacanze estive per risolverle in modo che all’inizio del nuovo anno scolastico le scuole siano pronte ad ospitare gli alunni. Alcuni edifici saranno resi maggiormente accessibili a coloro che presentano disabilità con una serie di opere per abbattere le barriere architettoniche. Intanto sono iniziati i lavori per il rifacimento del tetto della scuola primaria di Pieve San Paolo che stanno procedendo speditamente”.

 

Sono infatti numerosi i lavori che riguarderanno l’abbattimento delle barriere architettoniche per rendere gli istituti scolastici capannoresi sempre più accessibili anche alle persone   con problemi di mobilità.   Alla scuola dell‘infanzia di Colognora di Compito sarà realizzato un vialetto di accesso pedonale pavimentato che si raccorderà con la rampa a norma già esistente e si provvederà ad una nuova pavimentazione del porticato di accesso alla scuola che è disconnessa. La scuola dell’infanzia di Carraia sarà dotata di una rampa di accesso per persone con problemi di mobilità e sarà realizzato un vialetto di accesso pedonale pavimentato di collegamento con l’esterno insieme al rifacimento della pavimentazione del porticato. Alla scuola primaria di San Ginese di Compito si provvederà a livellare il terreno all’esterno che si presenta irregolare e alla realizzazione di un lastricato per consentire il raggiungimento e l’utilizzo del giardino anche a coloro che hanno difficoltà motorie. Alla scuola secondaria di primo grado di San Leonardo in Treponzio sarà realizzato un percorso orizzontale per l’accesso all’aula magna. Sempre durante l’estate prenderanno il via altri lavori per l’abbattimento delle barriere architettoniche.   Alla scuola primaria di San Colombano sono in programma la realizzazione di una rampa di accesso all’edificio per persone con difficoltà motoria e di un vialetto di accesso pedonale pavimentato di collegamento con l’esterno. Sarà anche sostituito il cancello di accesso e installato un citofono con apertura elettrica. Infine, alla scuola primaria di Segromigno in Monte si darà il via ai lavori per il rifacimento del marciapiede lungo la facciata principale dell’edificio che presenta numerosi dislivelli, la realizzazione di un lastricato per consentire il raggiungimento e l’utilizzo del giardino anche alle persone con difficoltà motorie.

 

 

 

 

scuola

Share