Gesam sostituisce i contatori a Ponte a Moriano e mette in guardia i cittadini. “Come vi abbiamo scritto, nessuno è autorizzato a riscuotere soldi per conto

dell’azienda”

 
Da qualche giorno è in corso una sostituzione massiva dei contatori Gesam nella zona di Ponte a Moriano. L’operazione, che riguarda oltre 1600 installazioni di misurazione, è completamente gratuita per i cittadini-clienti e rientra nell’ambito degli adempimenti che l’azienda deve svolgere su indicazione dell’Autorità Nazionale del Gas e dell’Energia.
Nonostante le lettere inviate a tutti i titolari dei contatori, che spiegavano le modalità dell’intervento, sottolineando la gratuità dell’operazione, qualche malintenzionato, ha pensato di cogliere l’occasione per cercare di mettere in atto odiosi episodi di inganno della buonafede delle persone. A Gesam sono pervenute infatti segnalazioni, subito girate agli organi competenti, di almeno  due persone che hanno cercato di entrare in alcune abitazioni, chiedendo denaro proprio giustificando la richiesta con la sostituzione dei contatori.
La Gesam ricorda a tutti i cittadini interessati da questa operazione che nessuno è autorizzato a chiedere soldi per conto dell’azienda in nessuna occasione, a maggiore ragione in questo caso dove non esiste nemmeno il dubbio, visto che si tratta di un intervento a costo zero per gli utenti.
Gesam affiancherà in tutte le sedi l’opera delle forze dell’ordine per smascherare e perseguire questi delinquenti che cercano di ingannare il prossimo utilizzando ogni mezzo, cercando di carpire la buona fede altrui e utilizzando fraudolentemente il nome di una azienda distante anni luce da questi modi operativi che si poggiano sull’inganno.
Gesam invita quindi le persone che dovessero essere contattate da questi delinquenti di segnalarlo subito alle forze dell’ordine e anche all’azienda stessa, contattando il centralino 0583-54011, chiedendo dell’ufficio gestione reti e impianti distribuzione di Gesam. 

Share